Cicloscalata Gignese – Mottarone 2014

Domenica 20 luglio si è svolta la sesta edizione della cicloscalata Gignese – Mottarone, di 12,500 km, valevole per la 17^ edizione della Coppa Europa di corsa in montagna e organizzata dall’Avis Comunale di Stresa in collaborazione con la Funtos Bike e l’ACSI SETTORE CICLISMO.

Guarda le gallery fotografiche dedicate all’evento.

« 1 di 34 »

IL BERGAMASCO ALESSANDRO MAGLI VINCE LA CICLOSCALATA AL MOTTARONE

Cicloscalata_20072014 23-07-2014 20-45-00Domenica 20 luglio si è svolta la sesta edizione della cicloscalata Gignese – Mottarone, di 12,500 km, valevole per la 17^ edizione della Coppa Europa di corsa in montagna e organizzata dall’ Avis Comunale di Stresa in collaborazione con la Funtos Bike e l’ ACSI SETTORE CICLISMO.

L’instabilità meteorologica di quest’estate capricciosa, con la pioggia che ha accompagnato i corridori durante l’ascesa alla vetta che unisce i laghi Maggiore e Orta, non ha impedito la perfetta riuscita della manifestazione sportiva.

Sono stati 125 i partenti e il primo a tagliare il traguardo è stato Alessandro Magli (già Campione Italiano sempre al Mottarone il 24 luglio 2011 ed Europeo 12 mesi fa) che con il tempo di 36′ 05′ ha preceduto tutti gli altri ciclisti. Al portacolori del gruppo sportivo bergamasco “Barcella Giuliano” che è stato il primo tra i veterani, è andata inoltre la maglia di Campione Europeo e il V° trofeo dedicato alla memoria di Alessandro Finetti, grande appassionato di ciclismo, nonchè avisino, prematuramente scomparso nel novembre 2009. Sul palco oltre ai genitori, presente anche la figlia Lisa che ha premiato tutti i vincitori nelle varie categorie.

Cadetti e Junior: Davide Ciocca (Scuola Mtb Lago Maggiore) in 36′ 11″.

 Senior: Luca Alberti (Biella biking) in 38′ 13″.

 Gentleman: Tommaso Tomaino (ASD Matergia Edil) in 37′ 02″

 Supergentleman A: Stefano Bilardo (ASD Pennelli Cinghiale) in 43’01”

 Supergentleman B: Dino Andreotti (Team F.lli Oliva) in 41′ 11″

 Debuttanti: Matteo Gabrielli (ASD Team Valli del Rosa) in 42′ 37″

Sei le donne che hanno partecipato, la più veloce è stata come l’ anno scorso Simona Massaro del gruppo ASD Marchisio, impiegando 42′ 13″ e aggiudicandosi il “Trofeo Avis Stresa”, gentilemente offerto dall’ assicuratore Gianluca Masiero.

Maglia di campionessa europea anche a Samantha Profumo del Christian Sport, con 54′ 18″ e per Ludovica Pedretti dell’ U.C. Valdossola giunta sul traguardo con 49′ 13″.

Premi anche alle prime 5 società con più corridori iscritti. Nell’ ordine sono state: ASD Barcella, Team Ecodyger, Polisportiva Pettenasco MTB, Velo Valsesia e Scuola Mtb Lago Maggiore.

Nota di colore, anche che l’Avis di Stresa ha avuto un proprio rappresentante, Luca Canu, che da pochi mesi ha intrapreso l’ hobby delle due ruote, è ha concluso la prova in 1h, 02′ e 36″, terzultimo assoluto, ma con la grande soddisfazione di avere terminato questa sua prima importante corsa.

 Per la classifica completa, cliccare sul link http//www.ilciclismoamatori.it/?p=34921

 per visualizzare le foto cliccare: