GRANDE SUCCESSO PER ARCADEMIA A STRESA

Sabato 17 ottobre è andato in scena al Palazzo dei Congressi di Stresa, in anteprima assoluta  il musical “Madame La Gimp”  dalla compagnia teatrale omegnese “Arcademia” con la direzione artistica di Augusto Quaretta, che per la decima volta (a distanza di quattro anni dall’ultimo spettacolo) ha presentato in anteprima uno spettacolo benefico a favore dell’Avis di Stresa e dello specifico progetto da realizzare.

ALL’ORATORIO “ROSMINI” SI E’ SVOLTA LA 57^ ASSEMBLEA DELL’AVIS DI STRESA

ASSEMBLEA AVIS 2015

Venerdì 27 febbraio si è svolta all’Oratorio “Antonio Rosmini” la 57^ assemblea dell’Avis Comunale di Stresa che ha visto la partecipazione di 22 soci e 7 invitati.

I donatori al 31 dicembre 2014 sono n° 520, con un incremento del 2%, mentre le donazioni sono salite del 14% raggiungendo la quota di n° 644. Le domande di nuovi donatori sono state n° 100. Sempre difficoltosa la raccolta per i tagli imposti dalla Sanità del Piemonte all’ASL VCO con la conseguente riduzione dell’invio delle sacche di sangue a Novara e in Sardegna.
L’amministratore e il presidente dei revisori dei conti hanno letto il bilancio consuntivo, la relazione finanziaria e il bilancio preventivo che sono stati approvati all’unanimità.
Il Direttore sanitario dell’Avis Dott.ssa Anna Campi ha sottolineato l’importanza delle visite periodiche che vengono effettuate ai donatori da parte dei medici volontari Sigg. Zucchinetti e Borsotti, tutelando la loro salute e quella dei riceventi.
Il consigliere Geom. Massimo Carnevali ha presentato e il progetto di sistemazione del primo piano del Poliambulatorio, descrivendo gli interventi necessari. Sarà realizzato un unico locale di mq. 54 dove sarà trasferita la sede dell’Avis, sala attesa e ristoro donatori, attualmente divisi su due piani in mq. 36 (sede) e mq. 16 (attesa e ristoro). Per i restanti 280 mq. saranno realizzati n° 6 studi medici, dove opereranno specialisti dell’ASL, servizi igenici e sala prelievi di mq. 44 (attuale mq. 22) e corridoio utilizzato anche come sala d’attesa per mq. 62. Sarà così ristrutturato una parte dell’immobile in disuso da oltre 25 anni, che porterà beneficio al territorio e alla popolazione. Non dimentichiamoci che vi è ancora un piano di oltre 300 mq. completamente da ristrutturare.
La spesa preventivata è di Euro 260.000,00 (duecentosessantamila). L’Avis intende raccogliere i fondi necessari per riuscire a realizzare questa importante opera, partecipando ai bandi che verranno presentati dalle Fondazioni bancarie (almeno il 50% della spesa). Per la rimanenza verranno organizzate giornate “a tema” con l’aiuto delle Associazioni dei Comuni di competenza (Baveno, Belgirate, Brovello Carpugnino, Gignese, Stresa) e sottoscrizione pubblica.
Una delle colonne portanti di “Arcademia”, Antonio Attinà, ha illustrato come la compagnia teatrale omegnese, dal 2003 fedele sostenitrice del sodalizio stresiano e “testimonial AVIS”, sarà anche quest’anno al suo fianco, a sostegno di questo progetto, con la realizzazione del musical “Angeli con la pistola”, con una rinnovata sceneggiatura e che sabato 16 maggio, sarà presentato in anteprima assoluta al teatro “La Fabbrica” di Villadossola.
La serata si è conclusa con l’intervento del dottor Raffaele Borsotti, ex primario del centro Trasfusionale di Domodossola che ha spiegato, in modo semplice e preciso, le regole per una corretta e sana alimentazione.

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI AVIS COMUNALE DI STRESA

La S.V. è invitata a partecipare alla 57a Assemblea dell’Avis Comunale di Stresa, che si terrà
VENERDI’ 27 FEBBRAIO 2015
alle ore 12 in prima convocazione ed alle ore 20,45 in seconda convocazione presso
ORATORIO PARROCCHIALE “ANTONIO ROSMINI”
Via De Martini – 28838 STRESA
(fronte Palacongressi e Poliambulatorio Stresa) 

con il seguente Ordine del Giorno:
1° – Nomina del Segretario dell’Assemblea
2° – Ratifica nomina consigliere in sostituzione del Sig. Paolo Acco
3° – Presentazione della:
relazione morale del Consiglio Direttivo
relazione finanziaria e del conto consuntivo 2014 dell’Amministratore
relazione del Collegio dei Sindaci Revisori
4° – Discussione e votazione della:
relazione morale del Consiglio Direttivo
relazione finanziaria e del conto consuntivo 2014 dell’Amministratore
relazione del Collegio dei Sindaci Revisori
5° – Presentazione, discussione del bilancio preventivo 2015 da parte dell’Amministratore
6° – Votazione del bilancio preventivo 2015
7° – Relazione del Direttore Sanitario Avis (dr.ssa Anna Campi)
8° – Relazione del Dr. Borsotti (visite periodiche)
9° – Nomina dei delegati:
Assemblea Avis Provinciale del Verbano Cusio Ossola – Gravellona 14 marzo ore 15,15 presso la Biblioteca (due delegati + riserve)
Assemblea Avis Regionale Piemonte – Biella – 19 aprile (1 delegato + riserva)
79° Assemblea AVIS Nazionale a Palermo – 22/24 maggio 2015
10° – Varie ed eventuali.

NUOVO PRESIDENTE AVIS VCO

Mercoledì 9 aprile, preso la biblioteca comunale di Gravellona Toce è stato rinnovato il Consiglio Direttivo dell’ Avis VCO.

E’ stato eletto il nuovo Presidente che è l’ omegnese Enzo Tonna, già Vice Presidente del sodalizio cusiano e attuale Consigliere Regionale. Vice Presidente vicario è stata scelta la domese Silvia Offria. Gheorge Chifu dell’ Avis di Verbania è il nuovo Vice Presidente. Gianni Pessina, Presidente dell’ Avis di Stresa è il nuovo Segretario, mentre Alessandro Barberis è stato riconfermato nell’ incarico di Amministratore.

Avis Vco, dimissioni in massa dei consiglieri

Fonte: ECOrisveglio.it

VERBANIA 01/02/2014

logo avis

Scioglimento anticipato per il Consiglio provinciale dell’Avis del Verbano Cusio Ossola a causa delle dimissioni di 14 consiglieri su 25. La formalizzazione delle rinuncia all’incarico è stata consegnata giovedì 30 gennaio durante la convocazione dell’assise provinciale presso la sede Avis di Verbania. A dimettersi tutti gli undici consiglieri della sezione comunale di Domodossola, due consiglieri di Omegna e quello di Stresa.
A questo pu
nto le quattro sezioni del Vco dovranno eleggere i delegati per l’assemblea provinciale convocata per sabato 22 marzo.

Il consiglio provinciale era stato eletto a marzo dello scorso anno e aveva visto l’elezione a presidente Avis Vco di Giovanna Occhetti del centro trasfusionale di Verbania. Una scelta contestata dalla sezione di Domodossola che non ha accettato nessun incarico. Poi le dimissioni della presidente ma nessun altro consigliere ha voluto sostituirla. Da qui l’epilogo con le dimissioni di più della metà dei consiglieri che hanno portato allo scioglimento del consiglio stesso.